Navigazione veloce

Occhi aperti sul disagio


Finalità
:
il progetto s’inserisce all’interno degli obiettivi trasversali delle linee guida che riguardano la “legalità, cittadinanza e Costituzione” e che hanno come finalità quella di consentire:

  • l’acquisizione di una presa di coscienza  di realtà sociali difficili e quindi di una nozione più profonda ed estesa dei doveri di una cittadinanza solidale;
  • la consapevolezza della reciprocità fra soggetti dotati della stessa dignità;
  • la comprensione che l’organizzazione della vita personale e sociale si fonda su un sistema di relazioni giuridiche;
  • la consapevolezza che condizioni quali la dignità, la libertà, la solidarietà, la sicurezza, non possono mai considerarsi come acquisite per sempre, ma vanno perseguite, volute e, una volta conquistate, “protette”.

Il progetto, giunto ormai al suo terzo anno di realizzazione,  sarà concretizzato ancora una volta attraverso la collaborazione con i “City Angels”, associazione che si occupa delle emergenze di strada. Per il corrente anno scolastico la richiesta che è pervenuta all’Istituto è stata quella di una raccolta di scarpe “usate ma in buono stato”,  da distribuire ai senzatetto e alle famiglie indigenti del territorio varesino.

 

Obiettivi formativi:

L’attività viene proposta al fine di sensibilizzare gli alunni alle finalità di cui sopra rendendoli però protagonisti e quindi  responsabilizzandoli nel perseguire i valori fondanti della nostra Costituzione quali quelli  della pari dignità e della solidarietà sociale.

 

Nello specifico:

  • La conoscenza di realtà sociali difficili e dell’operato delle  associazioni ONLUS   (in particolare l’azione dei “City Angels”)
  • La comprensione delle cause dei disagi e dell’attività di volontariato attraverso una concreta solidarietà

 

Referente del progetto: prof.ssa Giulia Trombino


Accessibility